Carrello - 0 oggetti

Non hai articoli nel carrello.

Turchese

TURCHESE

L'origine del nome Turchese è incerta, ma sembra derivare dal vocabolo francese 'turc' (turco). Le Turchesi, infatti, giungevano in Europa dalla Persia attraverso la Turchia. I principali giacimenti si trovano in Iran (giacimenti noti dal '200), Stati Uniti (Arizona, Nuovo Messico, Nevada), Messico, Sudafrica, Russia, Egitto, Israele, Tibet, Cina. La Turchese, nota da millenni, è una pietra affascinante e ricercatissima: simbolo della divinità celeste e delle meraviglie d'Oriente. Per primi furono i Persiani ad amarne la qualità più pregiata, di color azzurro cielo.  Lo splendido colore azzurro, dovuto al rame, ha fatto del Turchese una pietra sacra anche in Tibet, nell'Antico Messico e nel Perù precolombiano.  In Europa è diventata la pietra dei cavalieri e dei viaggiatori che proteggeva da rischi e pericoli. Montata in Argento, è considerata un amuleto protettivo. Ed ora un breve chiarimento circa la Pasta di Turchese che è un prodotto molto diffuso ed utilizzato in gioielleria. La si ottiene attraverso un processo di lavorazione che utilizza due componenti: la polvere di Turchese ed una resina. Essendo la polvere di Turchese notoriamente bianca, ne deriva che la colorazione nitida ed uniforme della pasta di Turchese é il frutto di colorazioni associate alla componente in resina. La classificazione " 4 Fiori" identifica il massimo grado di qualità di una pasta di Turchese.

Il Turchese è solitamente utilizzato per creare accattivanti Gioielli, tra cui Collane, Bracciali, Anelli, Orecchini e Ciondoli. Dal Turchese si scolpiscono splendide Statue tipiche della tradizione Orientale. Viene spesso tagliato in Cabochon e Fili di Sfere ma è molto apprezzato anche nella forma di Minerali grezzi o levigati. Il Turchese è molto poroso. Lucentezza e colore si alterano facilmente a contatto con saponi, profumi, sudore: va pulita con un panno di daino e vanno evitati solventi.
Il Turchese preserva da incidenti e pericoli, propizia i viaggi, esaudisce i desideri, aiuta nel commercio, porta prosperità e felicità, favorisce le amicizie, infonde energia. Disintossica l' organismo, favorisce la crescita, aiuta la respirazione e l'ossigenazione del sangue e la rigenerazione dei tessuti.
Nome: Turchese (dai turchi che l' introdussero in Europa nel 1200)
Composizione chimica: Fosfato idrato di rame e alluminio, formula: CuAl6[(OH)2/PO4]4.4H2O+Fe
Da dove viene: Iran (giacimenti noti dal 1200), Stati Uniti (Arizona, Nuovo Messico, Nevada), Messico, Sudafrica, Russia, Egitto, Israele, Tibet, Cina
Colore: Da azzurro cielo a azzurro verde. Alcuni Turchesi hanno inclusioni scure (roccia madre)
Peso specifico: 2,60 - 2,85
Durezza: 5-6 della scala Mohs
Lucentezza: vitrea nei cristalli, porcellanea nelle masse
Trasparenza: da opaca a traslucida
Sistema cristallino: masse compatte impure 
La BILANCIA (23 Settembre - 22 Ottobre) è segno d’Aria. Portati alla diplomazia e ai buoni rapporti sociali, i bilancia cercano prima di tutto l' equilibrio e la stabilità affettiva. Amano l' eleganza, la ricchezza e il successo e hanno un senso estetico molto sviluppato. Non amano la solitudine né dovere prendere decisioni d' impulso; soffrono per i cambiamenti e temono l' isolamento e la mancanza di considerazione degli altri. Spesso soffrono di disturbi psicosomatici e ai reni. Il TURCHESE aiuta i nativi del segno ad affrontare le novità, ad avere più autostima, a essere più decisi, spensierati e coraggiosi nei rapporti con gli altri.
Confronta prodotti

Non hai articoli da confrontare.

Turchese

Griglia  Elenco

Articoli da 1 a 60 di 304
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
Imposta ordine discendente

Griglia  Elenco

Articoli da 1 a 60 di 304
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
Imposta ordine discendente
x